Il Sistema BCC nazionale

 

Si è tenuto a Roma, il 22 giugno scorso, presso gli Studios di Cinecittà, l’importante evento che ha visto la partecipazione dei presidenti e dei direttori generali delle BCC che hanno scelto e aderito formalmente a Iccrea. Per 162 assemblee degli azionisti la scelta è stata infatti Iccrea. Grande la partecipazione, 141 banche presenti su 162, per il kick off del nuovo Gruppo bancario Cooperativo.
È stata un’occasione di approfondimento in termini di comunicazione strategica e istituzionale e di rafforzamento della volontà comune di «costruire insieme» il nuovo Gruppo bancario Cooperativo Iccrea.
Ma è stato anche il momento per condividere nel concreto lo stato avanzamento lavori del progetto industriale di Iccrea. La Capogruppo, infatti, si è data come obiettivo principale quello di presentare l’istanza come Gruppo Cooperativo entro la fine del 2017. Un obiettivo sfidante senza dubbio, ma anche una grande opportunità. Si tratta di un cambiamento epocale che necessita di una profonda riorganizzazione.
Il Gruppo che si sta formandopuò contare su 162 BCC aderenti, pari a quasi 2.600 sportelli che rappresentano il 60% del totale degli sportelli del sistema. Con una omogena copertura nazionale tra nord centro e sud del paese (58 BCC al nord, 52 al centro e 52 al sud). Fondi propri pari a 10.491€/mln ossia il 50% del totale del sistema e un attivo di 125.753€/mln che rappresenta il 60 % del totale del sistema. Considerando i dati consolidati del Gruppo bancario Iccrea e delle 162 banche aderenti, il Gruppo bancario Cooperativo promosso da Iccrea diventa il 3° gruppo bancario italiano per sportelli e il 5° per attivo, ma soprattuttoè, di fatto, la prima banca locale del paese.
L’intera giornata di lavori si è conclusa con la premiazione di Inscore. Obiettivo di Inscore è quello di evidenziare i risultati raggiunti dalle banche, individuando le BCC che si sono distinte in termini di operatività con le diverse società del Gruppo nei diversi segmenti di offerta: Retail, Corporate ed Institutional. Oltre 50 BCC hanno ricevuto un riconoscimento per essersi classificate in prima, seconda o terza posizione, all’intero di una o più categorie di business, susseguendosi sul palco in una vera e propria maratona di premiazioni che ha saputo rappresentare al meglio la profonda connessione che lega le banche al Gruppo e il Gruppo alle banche.
 

La BCC del Basso Sebino ha ricevuto due importanti riconoscimenti dal Gruppo Bancario Cooperativo, in relazione all’attività svolta sul territorio a favore dei propri clienti nel 2016.

Inserita nella categoria “Banche Piccole”, che sono circa 60, è risultata:

1° classificata a livello nazionale tra le Banche di Credito Cooperativo appartenenti alla stessa categoria, per l’attività sviluppata nel segmento retail con la Società BCC Credito al Consumo del Gruppo Iccrea

 2° classificata a livello nazionale tra le Banche di Credito Cooperativo appartenenti alla stessa categoria, per l’attività nei confronti di Iccrea Banca.

Questi riconoscimenti contribuiscono a sottolineare il forte impegno della Banca a promuovere lo sviluppo del territorio, anche con il supporto del Gruppo Bancario Iccrea, che propone soluzioni integrate e opportunità innovative per soddisfare le esigenze della clientela.

Portale carte BCC

Bando “AL VIA” - Agevolazioni Lombarde per la Valorizzazione degli Investimenti Aziendali

 

FINLOMBARDA - Credito In Cassa

AGEVOLAZIONI PER LE IMPRESE – Cessione pro soluto dei crediti verso enti pubblici.

MedioCredito Centrale

Questo sito utilizza cookie tecnici, proseguendo con la navigazione si presta il consenso all’utilizzo di tali cookie. Il consenso verrà registrato in un cookie tecnico della durata di un anno. Clicca su Accetta e poi su Home Informativa estesa